La torneria meccanica CIEMMEDI offre molteplici possibilità di rifinitura dei pezzi lavorati, applicabili a materiali metallici e plastici.
CIEMMEDI segue l’intero processo di lavorazione, dalla sgrossatura alla rifinitura, sia in caso di prodotti singoli, sia in caso di sequenze meccaniche complete già pronte per l’uso.
In caso di sequenze integrali, è possibile sottoporre a rifinitura la struttura già assemblata anche quando è composta da materiali diversi tra loro.

Lavorazioni supplementari
Anodizzazione dell’alluminio: un processo elettrochimico che crea uno strato protettivo di ossido di alluminio, che salvaguarda l’oggetto trattato dalla corrosione.
Coloritura in anodizzato dell’alluminio: protegge l’alluminio e lo impreziosice attraverso una colorazione personalizzata.
Zincatura a caldo: l’oggetto in metallo viene ricoperto da uno strato di zinco, che lo protegge dalla corrosione.
Brunitura: si tratta di una colorazione della superficie dell’oggetto in metallo, che protegge dall’ossidazione.

Fosfatazione: un processo che migliora la resistenza delle superfici in metallo e ne aumenta l’aggrappaggio in caso si esegua una seconda verniciatura. Si tratta di un processo molto utilizzato nell’industria automobilistica.
Cementazione: un trattamento che aumenta la resistenza dell’acciaio.
Tempra: un processo che aumenta la resistenza del ferro, che viene prima riscaldato poi raffreddato bruscamente. Talvolta può capitare che la tempra indurisca eccessivamente l’oggetto, rendendolo troppo fragile alle sollecitazioni. In questi casi si interviene con un’operazione correttiva, il rinvenimento.
Nitrurazione: un trattamento a bassa temperatura che indurisce la superficie dell’acciaio e lo rende stabile anche se sottoposto a temperature elevate. Questa lavorazione viene utilizzata per realizzare calibri, ingranaggi di precisione, acciai inossidabili.
Nichelatura: una lavorazione che rende i materiali più resistenti e li difende dalle aggressioni degli agenti esterni. È applicabile a metalli, vetro, plastiche.
Decapaggio: un processo che elimina calamina e residui di ruggine dalla superficie dei prodotti siderurgici laminati a caldo, necessaria per rendere la loro superficie pronta a ricevere i trattamenti anticorrosivi.